Successo per l'evento Math4Job

Si è svolto ieri, 26 maggio 2022, dalle 15 alle 17 presso l'Aula Magna del Dipartimento di Matematica e Informatica, l'evento Math4Job, incontro tra le imprese e i nostri studenti.

L'iniziativa ha visto circa 70 partecipanti tra rappresentanti delle varie aziende coinvolte e i nostri studenti, studentesee, laureandi e dottorandi. E' emerso che i matematici trovano lavoro velocemente in professioni qualificate e ricercate e nei settori più svariati: insegnamento nelle scuole, ricerca universitaria, ma anche in ambito economico, finanziario, informatico, digitale.

All'iniziativa hanno preso parte CRIF, Credem, IBF Servizi, Emil Banca, Logikamente, LRQA Group, Meeo, SOL3, Tomasi Engineering, TÜV Thüringen Italia, X.Mem, ed associazioni di categoria come CNA, Confartigianato e Confindustria Emilia, che hanno presentato i loro fabbisogni in termini di personale qualificato, hanno confermato quanto questa figura sia strategica e risposto alle domande di studentesse e studenti.

A illustrare l’ottimo profilo occupazionale di laureate/i in matematica sono stati, oltre al Direttore Massimiliano Mella, il Professor Ugo Rizzo, Delegato del Dipartimento all’Orientamento in Uscita, il Professor Andrea Corli, Coordinatore dei Corsi di laurea in Matematica e la Professoressa Alessia Ascanelli, Delegata all’orientamento in ingresso.

“Tra le professioni più richieste del mercato del lavoro vi sono l’analista aziendale, il risk manager, il consulente finanziario, il progettista software, lo/la statistico/a, il data manager, l’esperto di modelli matematici – hanno commentato i docenti – Ci teniamo inoltre a sottolineare che le nostre laureate e i nostri laureati in matematica sono molto apprezzati in azienda per la loro versatilità, per le capacità di problem solving, e per l’attitudine a imparare velocemente”.

Ne sono conferma i dati di Almalaurea, il Consorzio Universitario che rappresenta 78 Atenei e circa il 90% dei laureati complessivamente usciti, ogni anno, dal sistema universitario italiano. Nell’ultima indagine Condizione occupazionale” del 2021, è emerso che il 100% dei laureati magistrali in Matematica a Ferrara è occupato a 3 anni dalla laurea e che il 100% dei laureati magistrali in Italia svolge professioni scientifiche, intellettuali e ad elevata professionalizzazione, quasi tutti impiegati nel settore dei servizi.

“Siamo molto soddisfatti di aver organizzato questo incontro – concludono i docenti – perché ha dato la possibilità di ascoltare tutti i punti di vista: quelli delle aziende e delle loro necessità di personale, di laureate/i con le loro storie professionali, e di studentesse e studenti, con le loro aspirazioni, che non vedono l’ora di mettere alla prova le conoscenze e le competenze acquisite in questi anni di studio. È stato un momento efficace per tutti, con una modalità di interazione innovativa. Ringraziamo le aziende che hanno accolto la sfida e che si sono prodigate per partecipare attivamente a questo incontro”.